SEASON STORY: Perchè la Detersione è così Importante?

 

 

La detersione è il primo e più fondamentale step della routine di bellezza e nei cambi di stagione, quando la pelle risulta sempre più spenta, provata e vulnerabile, riveste un’importanza ancora maggiore. Oggi parliamo (ancora) di Double Cleansing e ti mostriamo gli errori più comuni che fai. Se sogni un glow da Post Facial, faresti proprio meglio a leggere il post e a fare tuoi i prodotti della nostra speciale selezione. Sempre e solo, su miloon.eu

Cos’è il  Double Cleansing e in che cosa consiste?

La Korean Beauty Routine si fonda sul metodo della doppia detersione: una pratica davvero efficace perché prepara la pelle ai successivi step di cura del viso, e la mantiene sana e splendente.

La Doppia Pulizia consiste nel lavarsi il viso due volte: prima con un detergente a base d’olio e poi con un detergente a base d’acqua.

Come si fa il Double Cleansing?

Detergente a Base d’olio.

 

 

Si procede in due step. Prima con un detergente a base oleosa poi con un detergete a base acquosa.

La prima regola del Double Cleansing.

“L’olio scioglie l’olio”: l’olio del detergente viene attratto dal grasso delle ghiandole sebacee e le pulisce in profondità senza togliere lipidi e ceramidi. Inizia rimuovendo il trucco con un olio o balsamo detergente.

Massaggia il viso, per aumentare la circolazione ed ottenere una pelle più luminosa e soda. Esistono due tipi di detergenti a base oleosa: balsamo ed olio. Entrambi sortiscono lo stesso effetto, ma hanno differenti composizione ed un diverso utilizzo. 

Molti pensano che siccome hanno le pelle grassa non devono lavare il viso con un olio. Ma è un falso ito. La pelle grassa naturalmente produce ancora più sebo degli latri tipi di pelle, e senza questa importante trattamento, è più propensa a sviluppare pori intasati, sfoghi e brufoli.

Yadah Green Tea Pure Cleansing Balm.

Yadah Green Tea Pure Cleansing Balm è un balsamo detergente a base di tè verde in polvere che si fonde al contatto con la pelle assumendo la consistenza di un olio.

Altamente efficace nell’assorbire le micro polveri, penetra in profondità nella pelle, anche attraverso il trucco, e rimuove tutti i residui all’interno dei pori senza causare irritazione.
Rimuove il  makeup, anche quello più scuro.

Detergente a Base d’Acqua.

 

 

Successivamente è il momento di risciacquare con un detergente a base acquosa, per sciacquare via i detriti a base idofiliaci, quelli che l’olio non elimina. Tra i cleanser a base acquosa si trovano tre diversi gruppi: Schiuma, Gel o Acqua. Anche qui, lo scopo è lo stesso. Cambia solamente la specifica applicazione di ciascun prodotto, che potrebbe incontrare particolari necessità della nostra pelle. Nei prossimi post entreremo nel dettaglio delle differenze di questi prodotti, per cui restate sintonizzati.

d’Alba Piedmont Peptide No-Sebum Mild Gel Cleanser.

 

 

Un detergente in gel leggero e delicato che pulisce in profondità i pori,  mentre dona proprietà antirughe e illuminanti. Questo gel detergente penetra nella pelle, elimina l’eccesso di sebo e punti neri con una potente miscela di BHA, mentre la polvere di calamina e una miscela di 20 aminoacidi aiutano a riequilibrare la pelle e a ridurre al minimo la pigmentazione.

L’ingrediente principale è il tartufo bianco che agisce per accelerare il rinnovamento cellulare, eliminando le cellule morte e rivelando quelle nuove per una pelle più fresca e giovane.

Perché anche dopo il Double Cleansing la tua pelle non è al top?

Il Double Cleansing deterge a fondo la pelle, ma potresti non avvertire una sensazione di pulizia profonda. Ecco i nostri consigli per essere sicura di ottenere sempre il massimo dalla tua routine di double Cleansing, che ripetiamo, è lo step più importante per la salute e il glow della tua pelle.

Nel corso del giorno o della notte, un’infinita di diversi tipi di detriti si accumula sulla pelle e, se la pelle non è pulita, continuare ad applicare i prodotti della routine non si rivelerebbe altro che una perdita di tempo. Tuttavia, sappi che anche il miglior detergente risulterà inutile se non viene usato in maniera corretta. Ecco gli errori più comuni che vengono commessi durante la pulizia.

Errore: non stai utilizzando un detergente a base d’olio.

I pori della pelle si intasano per via di due diversi grandi gruppi di detriti: le impurità a base di olio (crema solare, trucco e sebo) e le impurità a base d’acqua (sporco e sudore). Il primo gruppo di residui, liposolubile, viene attaccato dall’olio. Se la protezione solare o il trucco non sono efficacemente rimosse dalla pelle, siamo esposti al rischio di eritemi e brufoli. Per questo motivo è fondamentale utilizzare un detergente specifico per rimuovere questo tipo di residui. NOTA BENE: Usare un detergente a base di olio, non renderà la tua pelle più grassa. Non la farà nemmeno apparire unta, ma la renderà semplicemente più pulita. Questo significa che anche con dei piccoli brufoli devi sempre usare il detergente oleoso. Anzi… a maggior ragione, così puoi evitare breakouts e sfoghi. I brufoli nascono da pori ostruiti dal sebo. Purtroppo soltanto un detergente a base acquosa non è in grado di sciogliere le sostanze oleose come, appunto il sebo. Per liberare i pori da queste sostanze lipidiche serve un detergente oleoso.

Missha Super Off Cleansing Oil (Dust Off).

MISSHA SUPER OFF CLEANSING OIL DUST OFF

Una linea che è un’eccellenza del mondo K-beauty, Super Off è un olio detergente specifico per la rimozione del trucco, destinato alle pelli sensibili. A base di olio di abissinia, olio di camomilla è arricchito dalla formula brevettata pollustop, per  rimuovere le impurità. Inoltre, grazie a 2X Melting System, una combinazione di oli polari e non polari, riesce a rimuovere non solo le creme BB, ma anche gli eyeliner, i pastelli, le tinte e i rossetti

Errore: Applichi il detergente a base d’olio sulla pelle umida o bagnata.

I detergenti a base di olio devono essere applicati sulla pelle asciutta e non bagnata. Prova invece questa tecnica. Comincia a massaggiare l’olio sulla pelle per rimuovere le impurità e poi inumidisci le dita con acqua per emulsionare la formula (la maggior parte delle formule detergenti a base di olio contengono emulsionanti in modo da non lasciare residui oleosi sul viso). Quando viene emulsionato, il prodotto si trasforma ed assume una consistenza lattiginosa, facile da risciacquare. Se emulsionate la formula con acqua troppo presto, non eliminerete completamente le impurità a base di olio.

Huangjisoo Pure Perfect Cleansing Oil.

Olio detergente composto allo 0% di acqua e 98% di olio vegetale. Contiene olio naturale che protegge la pelle, in modo da poter detergere ed eliminare delicatamente il trucco profondo, il sebo e le cellule morte senza irritare. Questo prodotto contiene polio di Jojoba, che protegge la pelle dai rifiuti nocivi e la fa apparire liscia e vivida e Olio di Semi di Albicocca, che  rimuove le cellule morte della pelle, sebo, punti neri e dona un effetto luminoso alla pelle.

Errore: Impieghi un olio naturale sul viso.

Il mondo della bellezza naturale ha parlato di come ad esempio olio di cocco e olio d’oliva, possano fungere da sostituto di un vero e proprio detergente dei detergenti oleosi. Va detto che, questi ingredienti, sviluppati per cucinare, potrebbero non dare il meglio quando si parla di skincare. Infatti, potrebbero contenere conservanti o additivi che non sono grandi per la vostra pelle, inoltre, potrebbero non contenere emulsionanti per fare sì che possano esser risciacquati. In questo caso, il rischio di pori ostruiti e problemi che ne conseguono, sono più che una rischio. Per non parlare della spiacevole sensazione di appiccicosità.

Errore: non ti lavi le mani prima della pulizia.

Lavarsi le mani appena prima della skincare è un’operazione essenziale. Dobbiamo essere sicuri che sporcizia e batteri non vengano in contatto con la pelle mentre stiamo rimuovendo le impurità e che rimangano pulite peril resto della routine. Se utilizzi un panno per la pulizia o un asciugamano per asciugare il viso, assicurati che anche questi siano puliti.

Neogen Real Cleansing Stick Green Tea.

 

 

Neogen Real Cleansing Stick Green Tea è un prodotto in stick unico, dall’azione 3 in 1 che purifica, esfolia e tonifica la pelle. Contiene 13 oli naturali che rimuovono completamente il trucco e purificano la pelle. Infine, le foglie di tè verde, un antibatterico naturale, esfoliano e abbassano il livello del pH della pelle a un livello ottimale.

Errore: non fai la pulizia per il tempo necessario.

Ci passiamo tutti ogni giorno. Il tempo stringe, siamo in ritardo p non vediamo l’ora di andare e letto. Così sacrifichiamo la routine di cleansing.  Ci siamo stati tutti, correndo attraverso la nostra routine quando siamo in ritardo la mattina o non vediamo l’ora di andare a letto. È facile accorciare – o saltare del tutto! – la fase di pulizia. Soprattutto se stai pulendo l’olio, questa è una cattiva notizia; spesso ci vuole un po’ di massaggio per rimuovere tutto il trucco, SPF e altre impurità a base di olio. Consigliamo di pulire (con ogni tipo di detergente) per almeno 20 secondi prima di passare alla fase successiva.

Frudia Green Grape Pore Control Scrub Cleansing Foam. 

 

 

Questo detergente rinfrescante sfrutta l’estratto d’uva, ricca di tannino per pulire naturalmente i pori.

Un prodotto multitasking proprio per chi ha fretta, più che un trattamento per il viso, Frudia Green Grape Pore Control Scrub Cleansing Foam esfolia delicatamente la pelle e previene l’accumulo di sebo in eccesso, il che significa meno acne e punti neri. Contiene un cocktail di oli di frutta (uva, albicocca, mango, pompelmo) e argilla lavica del Marocco che nutrire la pelle.

Son & Park Beauty Water.

 

 

Son & Park Beauty Water non è né un toner né un detergente. E’ un prodotto multifunzione che funge sia da esfoliante che da toner per il bilanciamento del ph, grazie ad ingredienti come acqua di fiori di rosa, acqua di amamelide ed estratti ed olii di molte altre piante naturali.