SEASON STORY: Il Total Match degli Esfolianti.

Scopri l’Esfoliante Perfetto per una Pelle Perfetta.

 

 

Che cos’è l’esfoliazione e quali sono i migliori esfolianti coreani per il tuo tipo di pelle?

Come abbiamo più volte spiegato nei nostri post, l’esfoliazione è lo step della nostra routine di bellezza, che permette di ottenere una pelle visibilmente più luminosa e liscia. L’esfoliazione regolare  fa anche sì che i prodotti che andrai ad applicare sulla pelle vengano assorbiti meglio e facciano effetto più velocemente. Questo è particolarmente necessario per preparare la pelle ai cambi di stagione, rigenerandola.

LEGGI: GUIDA DI MILOON ALL’ESFOLIAZIONE.

Infatti, quando si esfolia la pelle, ci liberiamo delle vecchie cellule morte che si accumulano sullo strato esterno della pelle. Questo permette alle nuove cellule di venire alla luce. Senza esfoliazione, è probabile che la tua pelle possa apparire spenta e meno sana, complici anche i pori intasati, che ne modificano l’apparenza.

Ma qual è il Rischio di non Esfoliare la Pelle in Modo Regolare?

Sopratutto in età adulta, una pelle non  esfoliata è più soggetta a sviluppare acne e mostrare segni di invecchiamento più visibili in maniera ancora più veloce.
Non esfoliare la pelle in modo regolare può inoltre contribuire a spegnere il tono della pelle ancora di più, dal momento che è più soggetta ad intasarsi con lo sporco, l’olio in eccesso e le cellule morte della pelle ed avrà ancora più chance di sviluppare punti neri.

Per una pelle assolutamente luminosa e radiosa, il trucco sta tutto nello scegliere l’esfoliante adatto al tuo tipo di pelle, in modo da ottenere i migliori risultati senza irritare o seccare la pelle.

Regola uno: Conosci il Tuo Tipo di Pelle.

LEGGI: CONOSCI IL TUO TIPO DI PELLE?

Generalmente, nel modo della bellezza coreana, possiamo distinguere tra 4 categorie di prodotti esfolianti. Come già detto, la scelta di una categoria di prodotti rispetto ad un’altra dipende principalmente dal nostro tipo di pelle e dalle sue particolari condizioni o caratteristiche. 

Gel Esfolianti.

Niente e’ peggio di una pelle spenta, afflitta da quella fastidiosa sensazione di secchezza. Questo è uno dei casi in cui un trattamento esfoliante può fare la differenza. In particolare, uno dei modi migliori per mantenere la pelle sana e luminosa consiste nell’esfoliazione con un peeling gel. Infatti, questi gel riescono a penetrare nelle zone più nascoste della pelle e liberarla dalle cellule morte e dallo sporco. Questi gel massimizzano il potere degli enzimi della frutta che agiscono come “agente peeling”, mentre esfoliano la pelle delicatamente. Inoltre, spesso sono prodotti multitasking, permettendo di accorpare all’esfoliazione anche altre funzioni, come ad esempio la detersione. Questi gel si applicano sulla pelle e formano piccole palline che agiscono subito, infatti a volte si ha come impressione di vedere letteralmente rimossa la pelle morta.

Esfolianti Chimici.

AHA e BHA sono due macro categorie di acidi, che migliorano il tono e la consistenza della pelle rompendo delicatamente i legami intra cellulari che tengono insieme gli strati superiori delle cellule morte della pelle, favorendo così il naturale processo di rinnovamento. Come puoi leggere nelle nostre guide, la categoria degli  AHA, racchiude acidi come quelli glicolici e lattici, mentre tra i BHA si trova, tra gli altri, un grande protagonista della cosmetica coreana, ossia l’acido salicilico.

Gli AHA tendono ad essere preferiti dai tipi di pelle secca e quella danneggiata dal sole, perchè agiscono sulla superficie della pelle per regolare l’iperpigmentazione e migliorare l’efficacia degli idratanti e degli altri trattamenti che seguiranno. Invece, i BHA sono preferibili per i tipi di pelle grassa e tendente all’acne, perché, essendo solubili in olio, riescono ad agire sulla superficie della pelle penetrando nei pori. Dalle spiccate proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, gli acidi BHA sono in grado di eliminare il l’olio che ostruisce i pori, contribuendo anche a uccidere i batteri che causano l’acne.

Esfolianti Meccanici.

All’interno ella categoria degli esfolianti meccanici troviamo quei prodotti che contengono ingredienti di tipo grezzo, come ad esempio granelli  o gusci della frutta macinati. 

Quando queste particelle sfregano contro la pelle, permettono di eliminare lo strato di cellule morte, facendo emergere una pelle più liscia, giovane e conseguentemente luminosa.

Gli esfolianti meccanici possono avere diversi gradi di esfoliazione, cosa che rende i prodotti di questa categoria, particolarmente adatti alle pelli più sensibili.

I tonici esfolianti agiscono eliminando le cellule morte della pelle per liberarla dalle linee sottili e dai pori ostruiti e rivelano di conseguenza un colorito più luminoso e levigato.

La pelle adulta non regolarmente esfoliata può presentare acne e un invecchiamento più rapido e visibile. Spesso non è molto vivace in tono, e si intasa facilmente con lo sporco, l’olio in eccesso e le cellule morte della pelle. I punti neri sono anche più probabili che si verifichino.

Tonici Esfolianti.

Nella filosofia della Routine di Bellezza Coreana, i tonici aiutano ad idratare e riequilibrare la pelle, a ripristinare il pH ideale di 5,5 e a preparare la pelle a ricevere il resto della cure grazie ad un mix di ingredienti sviluppati per lenire e idratare. Tuttavia, ci sono anche tonici multitasking, nel senso che combinano diverse fasi della routine in un unico prodotto. E’ il caso dei tonici esfolianti che si avvalgono di acidi (AHA e BHA) per raggiungere obiettivi diversi, come migliorare la struttura della pelle o lavorare sul controllo del sebo. Questi sono di solito meno aggressivi degli altri esfolianti per via della minore concentrazione di acidi, cosa che li rende perfetti per chi ha la pelle sensibile.

Inoltre, sonora scelta giusta per tutti coloro che soffrono di tutti quei disturbi che possono essere alleviati dall’esfoliazione – come l’acne, l’eccesso di olio e la perdita di tono e la consistenza irregolare. I tonici esfolianti possono aiutare in maniera decisa grazie a questo mix di acidi chimici esfolianti e perfezionando la pelle nelle prime fasi della routine. Sono particolarmente indicati per i mesi invernali, quando si verificano secchezza e/o desquamazione .

L’Abbinamento Perfetto: Trova l’Esfoliante Perfetto per una Pelle Perfetta.

E’ sempre importante conoscere esattamente il tuo tipo delle e quali sono le sue caratteristiche sono così da poterla trattare in base alle sue caratteristiche o problemi. Segui questa piccola guida per individuare il prodotto o i prodotti che meglio si adattano al tuo tipo di pelle lungo le diverse categorie di esfolianti.

Pelle Grassa.

Caratterizzata da un’abbondante produzione di sebo che la rende più lucida rispetto al normale, la pelle grassa è spessa e dalla grana irregolare, costituita da “avvallamenti” e pori dilatati. Questi sono gli orifizi follicolari – dai quali normalmente fuoriesce il pelo e il sebo – in cui si accumulano residui di trucco, smog e sebo, fino a dare origine a varie impurità, come imperfezioni, brufoletti, comedoni e punti neri. In questo senso è fondamentale la detersione profonda seguita da un’esfoliazione energica, ma che non aggredisca le ghiandole sebacee. Di seguito ti proponiamo i prodotti perfetti per la pelle grassa, da scegliere tra le 4 categorie di esfolianti.

 

Pelle Mista.

Caratterizzata da un’abbondante produzione di sebo, ma di quantità inferiore a quella grassa, la pelle mista alterna zone dalla consistenza più oleosa che si concentrano sulla zona T (che idealmente descrive una T con le zone di naso e fronte), costituita da “avvallamenti” e pori dilatati,  a zone meno spesse e decisamente più secche. In questo senso,  è fondamentale ricorrere a prodotti che siano in grado di promuovere il rinnovamento cellulare e liberare i pori senza aggredire le ghiandole sebacee e sia al contempo super delicato, per levigare con dolcezza aree più secche.  Di seguito ti proponiamo i prodotti perfetti per la pelle mista, da scegliere tra le 4 categorie di esfolianti.

 

Pelle Secca.

Per natura, la pelle secca tende a disidratarsi in maniera rapida, e, durante la fase della detersione, non è insolito che si possa avvertire la fastidiosa sensazione della pelle che “tira” quando viene a contatto con l’acqua. Non è altresì infrequente che la pelle secca possa apparire arida e priva di tono. In questo caso è necessario fare molta attenzione ai prodotti con cui viene trattata: infatti a contatto con i prodotti carichi di tensioattivi schiumogeni o ingredienti sgrassanti, si secca ancora di più, poiché viene impoverita ulteriormente del già fragile film idrolipidico di cui è dotata per costituzione. Il prodotto giusto per la pelle secca è super delicato, per poterla levigare con dolcezza. Allo stesso tempo, deve avere la capacità di nutrire e lenire una pelle di natura particolarmente sottile e tendenzialmente sensibile. Di seguito ti proponiamo i prodotti perfetti per la pelle secca, da scegliere tra le 4 categorie di esfolianti.

 

Pelle Normale.

Morbida, elastica, compatta, la pelle normale può essere leggermente più secca sulle guance e più oleosa su fronte, naso e mento, ma sempre entro standard normali. Infatti, la pelle normale può disidratarsi se la si idrata poco o mostrare qualche impurità se non la si deterge con regolarità. uno stile di vita poco curato, l’esposizione allo smog, la poca attenzione per la cura e la pulizia della pelle, sono però sempre una minaccia al suo colorito e lo splendore. Per questo l’esfoliazione della pelle normale deve impiegare prodotti in grado di restituire luminosità ed energia, cancellando i segni della stanchezza. Di seguito ti proponiamo i prodotti perfetti per la pelle normale, da scegliere tra le 4 categorie di esfolianti.

 

Pelle Sensibile.

Quella della sensibilità è una condizione estremamente comune tra la popolazione, tanto che il mondo cosmetico riconosce la pelle sensibile come un vero e proprio tipo di pelle. Si tratta di una pelle fragile e con maggiori probabilità di reagire negativamente ad agenti fisici o chimici irritanti rispetto alla pelle “normale”, così come alle allergie e agli arrossamenti, indicazione che deve essere tenuta in considerazione particolarmente durante l’esfoliazione. Ecco qui i prodotti perfetti per la pelle sensibile, da scegliere tra le 4 categorie di esfolianti.

 

Conclusioni.

Si conclude questo approfondimento dedicato all’esfoliazione. Per essere sicuri di ottenere sempre il meglio da questa pratica, è importante ricordare di utilizzare prodotti specifici per il tuo tipo di pelle, testarli e trovare i prodotti che fanno per te. Una volta superata la paura di sperimentare, la strada verso la pelle perfetta è tutta in discesa. Infatti, la capacità di recupero della pelle è migliore di quanto si possa immaginare e se qualcosa non funziona bene da subito,  può essere perché la tua  pelle sta cercando di abituarsi. In molti casi serve solo un po’ di pazienza. L’importante è che il match tra tipo di pelle e prodotto sia rispettato. Infine, se dopo un po’ proprio non va, allora vuole dire che devi cambiare e rivolgere la Tua attenzione un altro prodotto.