SEASON STORY: K-Beauty F.A.Q.: Tutto sull’Esfoliazione.

 

 

Esfoliazione, questa sconosciuta, quante domande! Si tratta di una pratica fondamentale, specie durante i cambi di stagione, che rende la nostra pelle visibilmente più luminosa e liscia e, se fatta regolarmente, fa sì che anche la pelle riesca ad assorbire i prodotti che la seguono in una maniera migliore. Eppure molto spesso la temiamo, forse perché la riteniamo troppo aggressiva, oppure cadiamo vittima delle tantissime leggende urbane che la circondano. E’ arrivato il momento di fare chiarezza. Ecco tutte le domande sull’esfoliazione, che avresti sempre voluto fare, ma non per cui non hai mai avuto l’occasione. Leggi la nostra FAQ list e ricorda, se vuoi trovare il match perfetto tra la tua pelle e l’esfoliante migliore, ti aspettiamo su miloon.eu

 


L’esfoliante rimuove i residui di detriti dai pori e favorisce il ricambio cellulare. Nella Routine di Bellezza Coreana, l’esfoliante va SEMPRE prima di tonico ed essenza e subito dopo la Doppia Detersione. Ed è un processo logico, se ci pensi bene. Infatti, il tonico aiuta a riequilibrare i livelli di pH della pelle, mentre le essenze la idratano e la nutrono.

Ogni quanto tempo dovrei esfoliare la pelle?

In linea di massima, tra 1-3 volte a settimana. In generale, quella dell’esfoliazione è una pratica piuttosto forte, che può rendere la pelle estremamente sensibile se praticata quotidianamente. 

 

 

La sovra-esfoliazione si verifica quando esageri con l’esfoliazione, ricorrendovi troppo spesso. Non solo rischi privare la pelle dei preziosi oli essenziali, ma puoi generare ipersensibilità, bruciori e arrossamenti. Segni di sovra-esfoliazione potrebbero anche includere degli arrossamenti – specialmente quelli che non migliorano nel tempo – così come una maggiore secchezza e desquamazione, e, per reazione, una maggiore produzione di olio. Se pensi di aver esagerato con l’esfoliazione, evita questa pratica per una settimana lasciare che la pelle possa recuperare, attenendoti alla regola delle 1-3 volte alla settimana. Potresti inoltre considerare di passare ad un prodotto meno aggressivo. Ricorda di fare sempre un patch test prima di provare qualsiasi prodotto. Se non sei sicura se mostri i segni di una sovra-esfoliazione, o desideri ricevere consigli su come risolvere il problema, consulta il tuo dermatologo.

 

 

Chiedilo alla tua pelle. Infatti non c’è una risposta precisa, perché dipende dalle caratteristiche individuali, dalle preferenze personali e lo stile di vita. In linea di principio ci  sono quattro categorie di esfolianti: acidi, meccanici, toner esfolianti e foam/gel esfolianti, ognuno con delle caratteristiche e delle indicazioni specifiche per tipo di pelle. Esplorale per trovare il perfect match.

LEGGI: IL PERFECT MATCH DEGLI ESFOLIANTI. SCOPRI COME TROVARE L’ESFOLIANTE PERFETTO PER UNA PELLE PERFETTA.

 


Cominciamo col dire che è possibile utilizzare AHA e BHA insieme, per ottenere il massimo in fatto di pulizia, ci sono alcuni prodotti che sicuramente non si possono utilizzare con nessuno dei due tipi di acido.

AHA e BHA non possono essere combinati né con il Retinolo né con la  Vitamina C, per non causare  causare arrossamenti e irritazioni. Lo stesso vale per la vitamina C. Tuttavia puoi sempre impiegare AHA & BHA e Retinolo o Vitamina C nella tua routine, ma bada bene di alternarli in base ai giorni o l’ora del giorno, usandone per esempio, uno al mattino, uno alla sera.

Invece tra gli ingredienti che possono essere combinati con AHA e BHA troviamo l’acido ialuronico, perché idrata e nutre la pelle. Se usato con esfolianti chimici, assicura una barriera cutanea sana e turgida, perché reintegra e nutrie la pelle dopo l’esfoliante chimico.

Meglio usare gli esfolianti chimici al mattino o alla sera?

Nessuno vieta di usare gli esfolianti chimici al mattino, tuttavia è sempre consigliabile utilizzarli di notte. Infatti, l’esfoliazione rende la pelle più sensibile al sole ed aumenta il rischio di danni, perciò, applicandola al mattino ricorrere ad una protezione solare diviene ancora più necessario di quanto lo sia di solito.

 


Non è troppo, ma è praticamente inutile. Gli esfolianti chimici sono potenti ed efficaci, quindi un prodotto multitasking come un idratante acido o un toner esfoliante, dovrebbe bastare. Ricorda però che se vuoi utilizzare un prodotto a base di acido durante il giorno mattino, la tua pelle sarà più sensibile al sole, quindi ricordarti di usare la protezione solare… cosa che dovresti fare comunque ogni giorno.

Esfolianti Chimici.

AHA e BHA sono due macro categorie di acidi, che migliorano il tono e la consistenza della pelle rompendo delicatamente i legami intra cellulari che tengono insieme gli strati superiori delle cellule morte della pelle, favorendo così il naturale processo di rinnovamento. La categoria degli  AHA, racchiude acidi come quelli glicolici e lattici, mentre tra i BHA si trova, tra gli altri, un grande protagonista della cosmetica coreana, ossia l’acido salicilico.  Gli AHA tendono ad essere preferiti dai tipi di pelle secca e quella danneggiata dal sole, perchè agiscono sulla superficie della pelle per regolare l’iperpigmentazione e migliorare l’efficacia degli idratanti e degli altri trattamenti he seguiranno. Invece, i BHA sono preferibili per i tipi di pelle grassa e tendente all’acne, perché, essendo solubili in olio, riescono ad agire sulla superficie della pelle penetrando nei pori. Dalle spiccate proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, gli acidi BHA sono in grado di eliminare il l’olio che ostruisce i pori, contribuendo anche a uccidere i batteri che causano l’acne.

SHOP THE STORY

Esfolianti Meccanici.

Nella categoria degli esfolianti meccanici troviamo quei prodotti che contengono ingredienti di tipo grezzo, come ad esempio granelli  o gusci della frutta macinati.  Quando queste particelle sfregano contro la pelle, permettono di eliminare lo strato di cellule morte, facendo emergere una pelle più liscia, giovane e conseguentemente luminosa. Gli esfolianti meccanici possono avere diversi gradi di esfoliazione, cosa che rende i prodotti di questa categoria, particolarmente adatti alle pelli più sensibili.

SHOP THE STORY

I Prodotti Multitasking (con Funzioni Esfolianti).

Uno dei modi migliori per mantenere la pelle sana e luminosa consiste nell’ l’esfoliazione con un peeling gel. Infatti, questi gel riescono a penetrare nelle zone più nascoste della pelle e liberarla dalle cellule morte e dallo sporco. Questi gel massimizzano il potere degli enzimi della frutta che agiscono come “agente peeling”, mentre esfoliano la pelle delicatamente. Inoltre, spesso sono prodotti multitasking, permettendo di accorpare all’escoriazione anche altri funzioni, come ad esempio la detersione.

Ci sono anche tonici multitasking, nel senso che combinano diverse fasi della routine in un unico prodotto.E’ il caso dei tonici esfolianti che si avvalgono di acidi (AHA e BHA) per raggiungere obiettivi diversi, come migliorare la struttura della pelle o lavorare sul controllo del sebo. Sono di solito meno aggressivi degli altri esfolianti per via della minore concentrazione di acidi, cosa che li rende perfetti per chi ha la pelle sensibile. Inoltre, rappresentano la scelta perfetta per tutti coloro che soffrono di tutti quei disturbi che possono essere alleviati dall’esfoliazione – come l’acne, l’eccesso di olio e la perdita di tono e la consistenza irregolare. I tonici esfolianti possono aiutare in maniera decisa grazie a questo mix di acidi chimici esfolianti e perfezionando la pelle nelle prime fasi della routine. Sono particolarmente indicati per i mesi invernali, quando si verificano secchezza e/o desquamazione .

SHOP THE STORY