Tutto ciò che devi sapere sul “Patting”, la tecnica coreana di applicazione dei prodotti per la cura della pelle.

 


In che modo la donna coreana applica i prodotti per la cura della pelle sul viso?

Esiste un modo specifico per applicare i prodotti di skincare per un risultato migliore?

Ma soprattutto… che cos’è il Patting?

Il Patting è una tecnica più delicata per applicare i prodotti per la cura della pelle e per aiutarla ad assorbirli in modo più efficiente. Con i palmi delle mani o con la punta delle dita “picchietta” leggermente sulla pelle sino a quando il prodotto non viene assorbito.

Ecco alcuni motivi per cui dovresti usare la tecnica del Patting e non sfregare!

– È meno irritante per la pelle.

È sempre meglio trattare la pelle con una pressione leggera, in quanto può essere più fragile di quanto si pensi, in particolare nella zona del contorno occhi!
La tecnica del patting è molto meno aggressiva che lo sfregamento; quest ultimo, infatti, può causare infiammazioni e persino portare alla comparsa di linee sottili e rughe. Premendo i prodotti nella pelle si riduce al minimo lo stiramento della pelle e aiuta a preservare la sua naturale elasticità.

– Miglior assorbimento.

Il motivo per cui si applicano prodotti per la cura della nostra pelle sono i benefici che possono apportare. Il Patting preme letteralmente il prodotto dentro la pelle e lascerà un sottile strato di prodotto affinché lo assorba da sola.

– Massima efficienza del prodotto.

Mentre usi la tecnica dello sfregamento, alcune preziose particelle di prodotto vengono indirizzate erroneamente alle tue mani anziché al viso.

– Aumento del flusso sanguigno.

Questa tecnica stimola l’aumento del flusso sanguigno al viso, che elimina le tossine e porta “calore” naturale alle tue guance.

In conclusione: la tua pelle non ama essere maltrattata ma  coccolata ! Tieni lontane le rughe dal tuo viso e fai agire  meglio i prodotti.