TESTED FOR YOU: Petitfee Black Pearl & Gold Hydrogel Mask.

 

 

L’idratazione è uno step importante della skincare di ogni giorno, perchè, grazie ad un mix di sieri, ampolle e creme, siamo in grado di dare tutto il nutrimento di cui la nostra pelle ha bisogno. E se questo è vero ogni giorno dell’anno lo è ancora di più in questo momento particolarmente delicato, in cui viviamo l’avvicendamento dell’autunno sula nostra pelle. Nutrire la pelle significa prevenire e curare tutti gli inestetismi come rughe, linee sottili grazie ad ingredienti specifici come l’oro colloidale e l’estratto di perle nere che, così come la bava di lumaca, esistono da sempre nella tradizione asiatica, ma che sono entrati a far parte della nostra routine da un tempo relativamente corto. La nostra contributor Amanda ha testato per noi la maschera Black Pearl & Gold di Petitfee, un Brand che ha fatto dell’utilizzo di ingredienti premium il proprio fiore all’occhiello.

Petitfee Black Pearl & Gold Hydrogel Mask.

Per chi come me ha la pelle mista incline all’acne, la maschera Black Pearl & Gold Hydrogel di Petitfee, con ben 5 ingredienti super nutrienti, è sembrato un dono delle fate, proprio come suggerisce il nome del marchio ( che vuol dire Fatina in francese). Soprattutto durante queste giornate estive molto calde e umide; non dimentichiamo infatti, che anche la pelle grassa si disidrata dopo una giornata in spiaggia, anche se non ce ne rendiamo conto.

Petitfee produce i suoi prodotti per l’esigenza della pelle delle donne dai 20 anni in su. Ovviamente, tutti i loro prodotti sono realizzati al 100% in Corea, per avere ancora più controllo sulla qualità del risultato finale ed i benefici, (compresi i prodotti per il viso e il corpo) per aiutare i clienti ad ottenere la pelle dei loro sogni. Apprezzo molto che questo marchio combini molti ingredienti naturali, per assicurare un prodotto più clean che mai. In questo modo puoi sapere esattamente cosa sta succedendo sulla tua pelle e sarai in grado di prevederne esattamente gli effetti che potrai ottenere dall’uso. Come con questa maschera, che offre un prodotto più performante rispetto alla media dei marchi competitor. Infatti si caratterizza per l’impiego di idrogel (o Hydrogel), un ritrovato fantastico per contenere i principi idratanti, e spingere tutti gli ingredienti naturali che contiene, ancora più in profondità. Infatti, Black Pearl & Gold Hydrogel di Petitfee contiene oro colloidale. Si tratta di un ingrediente dalle spiccate proprietà antibatteriche, capace di stimolare in maniera decisa la stimolazione del collagene. Basta nominarlo che la pelle si sente già più soda, ma è provandolo che avviene il vero e proprio miracolo: ho avuto la sensazione che, tenendo la maschera 20 minuti in posa sul viso, stessi ottenendo benefici che avrei potuto ottenere in qualche milione di minuti. E non è tutto. Infatti l’oro non è l’unico ingrediente lussuoso a penetrare nella pelle. Un altro punto forte di questa maschera è la perla nera, che aiuta a disintossicarla, assieme ad altri ingredienti a dir poco sontuosi preposti a fornire più illuminazione, promuovendo il ringiovanimento e la rigenerazione cellulare grazie al mix di B-glucano, acqua di torba e fucoidan-v.

 

 

Normalmente la mia routine di cura della pelle include prodotti per combattere la pelle stanca e opaca. Ogni brufolo che scompare, lascia macchie scure, quindi sono sempre alla ricerca di prodotti con un effetto schiarente capaci di rinnovare la pelle per ridurre l’aspetto delle macchie scure e quell’effetto opaco tipico dell’acne. Questo è a mio avviso uno degli step principali, e quello che aspetto con maggiore trepidazione durante tutta la mia routine. Infatti, proprio la maschera è davvero capace di cambiare l’aspetto della pelle in soli 20 minuti. Per questo non ripeterò mai abbastanza quanto sia necessario conoscere nel dettaglio il proprio tipo di pelle e le sue problematiche: si tratta di elementi essenziali quando si sceglie una maschera ed è l’unica vera chiave di volta per avere l’effetto desiderato.

Dopo averla provata, posso affermare con sicurezza che questa maschera Petitfee rientra proprio nella categoria di quelle maschere che diventeranno un punto fisso della mia routine. Non solo l’effetto: ne ho apprezzato anche la bella confezione, tutta nera con qualche tocco d’oro… un gusto opulento, ma minimale.

Prima di provare la maschera non sapevo bene cosa aspettarmi. Normalmente uso maschere di tessuto, quindi l’uso di una maschera idrogel sembrava proprio un extra di cui poter godere durante il mio “me time”, un momento dedicato solo a me stessa. Dopo averla provata, mi sono promessa di fare molta attenzione. E di investire di più su maschere realizzate in questo materiale. Infatti, durante la prova ho proprio avvertito la differenza data dalla sua particolare costruzione.

Mentre la tenevo in posa, ripensavo al fatto che, secondo alcune blogger, uno dei punti negativi di questa maschera era che non fosse così impregnata di essenza, come invece altre maschere che non sono realizzate in idrogel. In realtà questa sensazione si avverte perché, se paragonata ad una maschera in tessuto,  l’idrogel riesce a contenere una quantità maggiore di nutrienti e li fa permeare nella pelle a poco a poco. Questa intelligenza della maschera è un aspetto che personalmente trovo molto positivo. Non mi piace la sensazione di una maschera che quando la si indossa, cola, si muove e sporca dappertutto. Infatti, per cause di forza maggiore, spesso, durante l’applicazione, non riesco a stare ferma per periodi molto lunghi. Invece questa maschera ha superato quel test: è rimasta al suo posto e non ha sgocciolato nemmeno un po’, lasciandomi, allo scadere del tempo stabilito, con la giusta quantità di essenza sulla pelle per un massaggio finale.

Parlando di benefici per la pelle dopo la maschera, le due cose che mi hanno affascinato di più sono state la maggiore luminosità della pelle e il fatto che arrossamenti e macchie scure si fossero visibilmente ridotte, e la mia pelle ha continuato ad essere più chiara ache per i due giorni successivi all’applicazione.

 

 

Il mio Verdetto:

Consiglierei questa maschera? Ovviamente si. Soprattutto a chi ha una pelle incline all’acne, tendente a disidratarsi facilmente anche se è grassa; Black Pearl & Gold Hydrogel Mask è perfetta anche per chi cerca di migliorare la struttura della pelle e desidera una pelle più luminosa senza essere troppo dura, e a chi, come me, ha bisogno di un tocco di bacchetta magica delle fatine per ottenere una pelle più bella.